Vai ai contenuti
Giuria 2024
GIURIA 2024
Prof. Enrico Calenda (Presidente)
Laureato in Storia della Lingua Italiana sul linguaggio della poesia, ha insegnato in diversi istituti superiori e al NYU (USA).
Preside di diversi istituti   della provincia di Venezia, ha poi diretto l’Istituto ‘Barbarigo’ per 16 anni, fino al 2005.
È autore di saggi, libri di poesia, romanzi e vincitore di premi di Poesia e Narrativa a livello nazionale.
Prof.ssa Adriana Pellizon
Nata a Trieste nel 1946, si è laureata in Architettura a Venezia.
Ha insegnato all’Itis Primo Levi nella sede di Mirano e successivamente nella maxisperimentazione dell’Istituto per Geometri Massari di Mestre.
Si è spesso occupata di ricerche archivistiche ed ha curato assieme a Chiara Puppini l’archivio scolastico del Massari.
Ha elaborato attività di ricerca nella progettazione e nell’allestimento della Mostra “Dietro la lavagna, generazioni a scuola” che si è svolta al Centro Civico Candiani a Mestre nel 2003.
In collaborazione con gli Itinerari educativi del Comune di Venezia, ha svolto attività didattica nelle scuole primarie e superiori sui temi storici e architettonici degli edifici scolastici del Comune dall’Unità agli anni Settanta.
Ha scritto  “Le scuole di terraferma” per il catalogo della Mostra Mestre Novecento edito da Marsilio nel 2007.
Per la Mostra “il territorio nella società dell’informazione” svoltasi nel 2006 al Museo Correr  ha predisposto i materiali per un corso di aggiornamento nazionale rivolto a insegnanti e tecnici del settore urbanistico sui GIS come pure sull’uso didattico nelle scuole di questi nuovi sistemi di descrizione del territorio.
Ha pubblicato nel 2006  il contributo “I roghi dei Teatri” nel volume “Venezia in fumo” a cura di Donatella Calabi, per Leading Edizioni, una raccolta di saggi sui più devastanti incendi avvenuti dal Medioevo ad  oggi a Venezia.
Prof. Carlo Maria Biadene
È nato il 20/07/1947 e ha vissuto sempre a Venezia. Diplomato al Liceo Artistico di Venezia, partecipa ad alcune collettive di pittura a Venezia e Cittadella e viene segnalato al premio di poesia Città di Montebelluna nel 1968.
Ha insegnato Educazione Artistica nella Scuola Media Inferiore dal 1970 al 2007.
Ha lavorato inoltre come grafico editoriale autonomo per Skirà, Electa, Nova Charta, Supernova ed altri.
Ha tradotto il libro Beppo,una storia veneziana di George Gordon Byron (Supernova 2023)
e pubblicato il romanzo Locar, Dagli ardori giovanili alla maturità sempre per i tipi di Supernova anch’esso nel 2023.
Prof.ssa Cosetta Zampieri
Nata a Mestre (Ve) nel 1964 e risiede a Mogliano Veneto (Tv).
Dopo gli studi classici ha lavorato prima come operatore nel settore sociale occupandosi di Handicap e problemi minorili, successivamente come educatore all’Educandato Statale di Montagnana e attualmente al Convitto Nazionale Marco Foscarini di Venezia.
Ha pubblicato un libro di poesie “Fragili Fiori” con Ibiskos Editrice di A. Risolo, ha ricevuto premi speciali e menzioni partecipando a diversi concorsi letterari.
Suoi testi sono presenti in antologie anche in lingua inglese, tra cui l’Almanacco delle Muse e Poeti Italiani nel Mondo.
Ha dato vita a diversi incontri e reading di poesia singolarmente o con altri autori anche in concomitanza di eventi artistici ed espositivi.
Dott. Franco Vianello
Veneziano
Diploma di Maturità Classica presso il Liceo Marco Polo di Venezia.
Lettere Moderne e Scienze Politiche all’Università di Padova.
Abilitazione all’insegnamento negli istituti superiori in Materie Letterarie e Storia. Dal 1974 al 2006 in servizio presso l’Amministrazione Provinciale di Venezia (settore Cultura come direttore del Sistema Biliotecario e delle Raccolte Archivistiche e Bibliotecarie della Fondazione San Servolo; poi responsabile del settore Turismo).
Consulente editoriale della Casa Editrice Marsilio.
Autore del saggio “Le isole della laguna di Venezia” per L’Altra Riva Edizioni.
Si è occupato e si occupa tuttora di teatro in qualità di attore e regista (Teatro7, Teatro di Cà Foscari, Gruppo Teatro Anche, Teatro a l’Avogaria)
Prof.ssa Gabriella Giaretta
Prof.ssa Marina Raule
Nata a Venezia, risiede da anni a Conegliano (Tv)
Laureata in Scienze delle Attività Motorie e Sportive di Roma, ha insegnato in diversi istituti, prima a Padova e poi a Conegliano.
Amante della letteratura e appassionata lettrice ha dedicato molto lavoro alle attività extra curriculari dei suoi allievi.
Prof.ssa Rossella Vivante
Laureata in Lettere Moderne ha insegnato alla "Vivaldi" e alla "Dante Alighieri" di Venezia, partecipando tra l'altro a percorsi creativi di aggiornamento volti a stimolare l'interesse degli studenti alla lettura e all'approfondimento della Storia.
Per "Gli itinerari educativi" del Comune di Venezia, ha redatto il dossier "Fare Storia in archivio" presentandouna didattica elaborata per la lettura e l'uso di documenti d'archivio.
Ha collaborato con il Centro Candiani di Mestre per la mostra "Dietro la lavagna. Generazioni a scuola."
Ha elaborato assieme alla professoressa Adriana Pellizon un percorso nazionale di aggiornamento per insegnanti e tecnici sul GIS, come nuovo sistema di descrizione del territorio nella società dell'Informazione, organizzato al Museo Correr di Venezia.
Sempre con la professoressa Pellizon  ha elaborato il saggio "I roghi dei Teatri" pubblicato nel volume "Venezia in fumo" curato da Donatella Calabi.
Dal recupero di documenti d'archivio ha pubblicato l'articolo"Marta Minerbi Ottolenghi, maestra, Direttrice Scolastica, scrittrice Ebrea. Un apologo sul valore dei beni archivistici scolastici.

Prof.ssa Serena Rabitti
Ha insegnato materie letterarie nella scuola media veneziana per oltre trent’anni.
Ha pubblicato alcuni testi per la scuola (tra gli altri l’antologia Tante storie Tante idee, con Marina Menegazzo, per l’editore Petrini).
Si è sempre interessata alla cultura popolare di Venezia, raccogliendo in più occasioni testimonianze con i suoi alunni e partecipando a gruppi di ricerca sulla didattica della storia.
Pubblicato dal Comune di Venezia, ha curato con Laura Biondi e Patrizia Torricelli, il volume La rete della memoria. Pesci, pescatori e merletti a Burano.
È del 2021 il volume Il giardino delle perle. Una storia veneziana, scritto con Maria Clemente Zaghini (edito dalla Società di mutuo soccorso Ernesto De Martino): una rigorosa ricerca sulla produzione delle perle a lume a Venezia tra Ottocento e oggi.

Prof.ssa Silvia Ribero
Prof.ssa Stefania Bertelli
Laureata in Filosofia all'Università di Cà Foscari a Venezia, ha insegnato in vari istituti superiori e successivamente è stata docente all'Università stessa di Cà Foscari.
Amante della Storia, ha seguito corsi di formazione e seminari a Parigi e a Israele allo Yad Vashem (The International School for Holocaust Studies, e collabora attivamente con l'Istituto veneziano per la storia della Resistenza e della società contemporanea (Iveser), di cui è membro del direttivo, e con l'Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea della provincia di Venezia (Istrevi).
Ha pubblicato:
I giorni di festa: divertimento e trasgressione in Dueville, Neri Pozza editore, Vicenza 1985.
Il carnevale nel mito del Settecento veneziano, in Studi veneziani N.S. X -1985, Giardini editori e stampatori in Pisa.
Carlo Goldoni: il carnevale, il teatro, la vita, Postfazione della commedia di Carlo Goldoni 'Una delle ultime sere di Carnovale' - Ippocampo editrice, Venezia 1991.
Il carnevale di Venezia nel Settecento, Collana della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Venezia, Jouvence 1992.
Il colonialismo italiano: un dibattito storiografico non risolto.
La prigionia spiegata ai nostri figli in “Resistenza e futuro” 2013.
Le ville Hériot alla Giudecca – Una storia europea del Novecento, Cafoscarina Editore, Venezia, 2020.  
Torna ai contenuti